I dati sul coronavirus in Italia del 24 aprile

Redazione
24/04/2020

Il trend del contagio rimane stabile. Crescita percentuale all'1,56%, ma a Milano è più del doppio. Sale il bilancio delle vittime: altri 420 morti.

I dati sul coronavirus in Italia del 24 aprile

I nuovi casi di coronavirus accertati in Italia il 24 aprile sono 3.021. Prosegue il calo delle persone attualmente positive (321 in meno) e anche dei ricoveri in ospedale: 803 in meno rispetto a giovedì. Ma ci sono altre 420 vittime. I dati della Protezione civile testimoniano un lieve aumento dei nuovi contagi (il 23 aprile erano stati 2.646), per un totale di 192.994. Il trend del contagio, tuttavia, rimane stabile. La crescita percentuale è all’1,56%.

A preoccupare è soprattutto Milano. Nell’area metropolitana i nuovi casi sono 412 (277 giovedì), mentre in città si registra un incremento di 246 rispetto ai 105 del 23 aprile. Nel capoluogo il tasso di crescita del contagio è tornato a salire al 3,4%, più del doppio rispetto all’andamento della curva a livello nazionale. Secondo l’Istituto superiore di sanità, in Lombardia «centinaia di casi» hanno avuto sintomi prima di febbraio ed è probabile che in questa regione, la più colpita dall’epidemia, ci siano state «introduzioni multiple del virus».

IL BILANCIO DELLE VITTIME SFIORA QUOTA 26 MILA

In Italia le vittime hanno raggiunto quota 25.969. I guariti sono 60.498, con un incremento di 2.992. Prosegue ancora il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva. Ad oggi sono 2.173 (-94). Di questi, 756 sono in Lombardia (-34). Dei 106.527 malati complessivi, 22.068 sono ricoverati con sintomi (-803) e 82.286 si trovano in isolamento domiciliare.