I dati sul coronavirus in Italia del 27 aprile

Redazione
27/04/2020

Crescono i guariti e calano i pazienti attualmente positivi. Anche i ricoveri in terapia intensiva scendono sotto quota 2 mila. Ma si contano altre 333 vittime.

I dati sul coronavirus in Italia del 27 aprile

Sono 66.624 i guariti dal coronavirus in Italia, con un incremento rispetto al 26 aprile di 1.696 unità. Domenica l’aumento era stato di 1.808. Tornano a calare anche i malati: i soggetti attualmente positivi sono complessivamente 105.814 (-290). Domenica l’incremento era stato di 256, mentre sabato si era registrato un -680.

Nella giornata del 27 aprile si conferma inoltre il trend in discesa dei ricoveri in terapia intensiva: per la prima volta dal 16 marzo il numero è sceso sotto quota 2 mila. I pazienti che hanno bisogno di un supporto respiratorio sono 1.956 (-53). Di questi, 680 sono in Lombardia (-26). Dei 105.814 malati complessivi, 20.353 sono ricoverati con sintomi (-1.019) e 83.504 si trovano in isolamento domiciliare (+782).

LE VITTIME SFIORANO QUOTA 27 MILA

Per quanto riguarda invece le vittime, purtroppo, il bilancio conta altri 333 morti nelle ultime 24 ore. Il totale dei decessi sale così a 26.977. Domenica l’aumento era stato di 260, il più basso dal 15 marzo.

LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA

In Lombardia, la regione più colpita dal contagio, continua a calare la pressione sugli ospedali. I ricoveri sono 956 in meno, cui vanno aggiunti 26 posti letto in meno occupati in terapia intensiva. I pazienti che hanno bisogno di un supporto respiratorio sono 680 e rispetto al 3 aprile il loro numero si è più che dimezzato. Nella regione i decessi totali sono 13.449 (+124; domenica +56), i positivi 3.479 (+590; domenica +920). A Milano città si è scesi dai +241 di domenica ai +79 del 27 aprile, per un totale di 7.867 contagiati.