Cosa visitare nelle Langhe

Cosa visitare nelle Langhe

07 Settembre 2015 08.55
Like me!

Terra di meraviglie paesaggistiche e gastronomiche tra Cuneo e
Asti, le Langhe sono state cornice, se
non vere e proprie protagoniste, di capolavori della
letteratura
 italiana come i romanzi di Beppe
Fenoglio. Oggi questa particolare regione
del Piemonte, famosa soprattutto per il
suoi vigneti e per la morbida linea
disegnata dalle sue colline, è meta ideale
per week-end di relax, passeggiate e buona
cucina in tutti i mesi dell’anno – e in particolare in
autunno.

La città di Alba

Alba sorge proprio al centro delle
Langhe
 ed è famosa per il suo splendido centro
storico medievale e la sua tranquilla atmosfera. Via Cavour e via
Vittorio Emanuele sono le strade principali dove è possibile
acquistare tanti prodotti tipici della zona,
dal vino al tartufo,
facendo una passeggiata sotto gli eleganti portici. Interessanti
luoghi da visitare sono, tra le numerose chiese,
la Cattedrale tardo gotica
Piazza Risorgimento. La città può
inoltre essere scelta come punto di partenza per visitare gli
innumerevoli paesini che la circondano a poca distanza sulle
colline, mete perfette per trovare ristoranti e osterie che
servono tipici piatti della zona (tra cui la Bagna
Cauda
).

Tour dei vini e non solo

Numerose sono le aziende agricole e vinicole
delle Langhe che è possibile visitare
per assaggiare direttamente dal produttore
il miglior vino locale. Il tour dei vini si
trasforma anche in un’ottima occasione per fare passeggiate
nel verde e scoprire i tanti borghi della zona. Merita
assolutamente una visita anche il famoso Castello di
Grinzane Cavour,
 imponente e ben conservata
fortificazione medievale che è stata dichiarata recentemente
Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e che è sede ogni
anno della famosa Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *