Cosenza, arrestato boss latitante dalla polizia

Redazione
27/08/2012

Il reggente del clan degli zingari di Cosenza, Franco Bruzzese, latitante dal gennaio scorso, è stato arrestato dalla polizia. L’uomo...

Cosenza, arrestato boss latitante dalla polizia

Il reggente del clan degli zingari di Cosenza, Franco Bruzzese, latitante dal gennaio scorso, è stato arrestato dalla polizia.
L’uomo è stato bloccato nel corso della notte del 27 agosto all’interno di un appartamento in via Panebianco, nel centro della città, da personale della squadra mobile e della Direzione centrale polizia anticrimine, servizio polizia scientifica e servizio centrale operativo.
PRECEDENTI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE. Franco Bruzzese, già noto alle forze dell’ordine per associazione a delinquere di stampo mafioso, armi, rapina e altro, era ricercato per una sentenza definitiva di condanna a 12 anni e sei mesi di reclusione per tentato omicidio e per una misura cautelare in carcere per violazione della sorveglianza speciale.