Costa d’Avorio, esplode violenza in strada

Redazione
17/12/2010

I sostenitori di Alassane Ouattara, candidato alla presidenza della Costa d’Avorio nelle elezioni di novembre, sono scesi in strada giovedì...

Costa d’Avorio, esplode violenza in strada

I sostenitori di Alassane Ouattara, candidato alla presidenza della Costa d’Avorio nelle elezioni di novembre, sono scesi in strada giovedì 16 dicembre con l’intenzione di occupare la televisione nazionale. Gli uomini si sono scontrati con le truppe dei fedeli a Laurent Gbagbo, capo di Stato dal 2000: 30 persone sono morte negli incidenti.
La violenza è esplosa nella capitale Abidjan, ma gli osservatori delle Nazioni Unite temono che possa rapidamente propagarsi al resto del Paese.
Al centro della contesta, in una nazione dilaniata da una lunghissima guerra civile conclusasi solo nel 2003 con l’intervento dei Caschi Blu, il rifiuto di Gbagbo di cedere il potere nonostante l’esito delle urne favorevole allo sfidante Ouattara.