De Luca pronto a “chiudere” i confini della Campania

Redazione
17/04/2020

Il presidente campano avverte: «Se dovessimo avere corse in avanti in regioni dove c'è il contagio così forte, faremo una ordinanza per vietare l'ingresso dei cittadini provenienti da quelle regioni».

De Luca pronto a “chiudere” i confini della Campania

Mentre il resto dell’Italia dibatte della fase due, con il presidente del Veneto Luca Zaia che spiega che il lockdown non c’è più e la Lombardia che attende i piani dei tecnici delle task force nazionali, il presidente della Campania Vincenzo De Luca va in controtendenza.

POSSIBILE ORDINANZA PER VIETARE L’INGRESSO IN REGIONE

C’è «chi preme per affrettare la ripresa di tutto ma dobbiamo avere grande senso di responsabilità», ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, De Luca, nel corso di una conferenza per fare il punto sull’emergenza Coronavirus. «Se dovessimo avere corse in avanti in regioni dove c’è il contagio così forte, la Campania chiuderà i suoi confini. Faremo una ordinanza per vietare l’ingresso dei cittadini provenienti da quelle regioni», ha proseguito De Luca.

MASCHERINE IN ARRIVO PER POSTA

De Luca ha rassicurato sui sistemi di protezione: «Stiamo già distribuendo 3 milioni di mascherine perché dal 3/4 maggio l’uso delle mascherine sarà obbligatorio». Le mascherine (in confezione da due), arriveranno, ha spiegato De Luca, nelle case dei campani, grazie ad una intesa con le Poste Italiane. Al momento è stata avviata la distribuzione alle categorie a rischio.