Gli italiani in difficoltà economica sono 21 milioni

Redazione
17/04/2020

Il governo pronto a introdurre il reddito di emergenza e a estendere gli ammortizzatori sociali.

Gli italiani in difficoltà economica sono 21 milioni

Il decreto di aprile è slittato ancora, intanto il governo ipotizza che tutti i sostegni al reddito, dalla cassa integrazione ai congedi speciali, siano coperti fino a giugno. Introduzione del reddito di emergenza e conferma del bonus per gli autonomi che potrebbe salire oltre gli 800 euro.

QUASI DIECI MILIONI CON REDDITO QUASI NULLO

Nel frattempo uno studio dell’Università della Tuscia intanto evidenzia che circa 21 milioni di persone sono in serie difficoltà economiche, di cui la metà con un reddito quasi nullo. E secondo la Fondazione studi dei consulenti del lavoro, il blocco delle attività produttive ha generato «per 3,7 milioni di lavoratori il venir meno dell’unica fonte di reddito familiare»