Covid Italia, il bollettino settimanale: 26.789 casi e 163 morti

Redazione
10/11/2023

Contagi in calo del 2,4 per cento, decessi in aumento del 10 per cento. Stabili indice Rt e incidenza, così come i ricoveri.

Covid Italia, il bollettino settimanale: 26.789 casi e 163 morti

Sono 26.789 i casi di Covid-19 registrati in Italia nella settimana dal 2 all’8 novembre, in calo del 2,4 per cento rispetto ai 27.442 della precedente rilevazione. I morti sono 163, in aumento del 10,1 per cento: nei sette giorni precedenti erano stati 148. Lo riporta il bollettino settimanale Covid diffuso dal ministero della Salute.

Stabili indice di trasmissibilità e incidenza

«L’indice di trasmissibilità (Rt) basato sui casi con ricovero ospedaliero al 31 ottobre è pari a 0,83, in diminuzione rispetto alla settimana precedente (Rt=0,92) al 24 ottobre. L’incidenza di casi diagnosticati e segnalati nel periodo 2-8 novembre è pari a 46 casi per 100 mila abitanti, sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente», si legge nel bollettino.

Situazione invariata nei reparti Covid

Situazione stabile anche per i reparti Covid in Italia. L’occupazione dei posti letto in area medica resta limitata, pari al 5,9 per cento (3.656 ricoverati, fato dell’8 novembre) sostanzialmente pari rispetto alla settimana precedente (5,8 per cento). Invariata anche l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva: 1,2 per cento (102 ricoverati). In base ai dati di sequenziamento disponibili nella piattaforma nazionale, si conferma predominante la variante d’interesse EG.5 (Eris), con diversi sotto-lignaggi.