Crédit Agricole: in Italia nel primo semestre utile netto a 458 milioni di euro

Questo risultato è stato possibile grazie ad una sempre maggiore sinergia tra le diverse linee di business.

02 Agosto 2019 10.45
Like me!

Nei primi sei mesi del 2019, l’insieme delle Entità di Crédit Agricole in Italia ha registrato un utile netto pari a 458 milioni di euro (+15% a/a) con un risultato di competenza del Gruppo CA di 344 milioni di euro, in crescita del 19%.

Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con 15.200 mila collaboratori e più di 4 milioni di clienti per 68 miliardi di finanziamento all’economia e 253 miliardi di Raccolta Totale a fine giugno 2019, considerando anche gli asset under management e l’attività di banca depositaria.

La stretta collaborazione tra le società operanti nelle diverse aree di business garantisce al Crédit Agricole di operare nella penisola con un’offerta ampia ed integrata, a beneficio dei propri clienti e di tutti gli attori economici.

REDDITIVITÀ IN AUMENTO DEL +4%

Il Gruppo Bancario conferma la capacità di generare redditività in continuità con gli esercizi precedenti. L’utile netto si attesta a 156 milioni di euro, in aumento del +4% a/a, risultato che include il contributo di 22 milioni per il Fondo di Risoluzione (FRU); il risultato sarebbe in crescita del +27% a/a al netto degli elementi non ricorrenti del primo semestre 2018.

ATTENZIONE AL CLIENTE AL PRIMO POSTO

Ascolto a 360° dei bisogni dei clienti, valorizzandone la voce spontanea su tutti i canali fisici e digitali per migliorarne la customer experience.
Forte impulso nell’ambito digital e innovation attraverso la differenziazione del modello di servizio, sempre più dedicato e specializzato, l’evoluzione di un’offerta personalizzata per canale, la piena integrazione dei servizi multicanale e l’evoluzione digitale.

IL VILLAGE A MILANO: HUB DELL’INNOVAZIONE

Inaugurato il primo Village in Italia di Crédit Agricole a Milano: hub dell’innovazione ed acceleratore di startup che nei primi mesi del 2019 ha già ospitato 22 startup, 16 partner, 22 abilitatori dell’innovazione, più di 100 eventi organizzati e più di 6.000 persone. Un vero e proprio network nazionale che coinvolge tutte le entità di Crédit Agricole in Italia e allo tempo stesso sfrutta la connessione con i Village francesi.

Il Gruppo è composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez WM – Banca Leonardo e CA Indosuez Fiduciaria).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *