Crisi, il discorso di Monti sul sito del governo

Redazione
21/08/2012

Nel giorno in cui Moody’s ha profetizzato un’uscita dell’Italia dalla recessione nel 2013, il presidente del Consiglio Mario Monti ha...

Crisi, il discorso di Monti sul sito del governo

Nel giorno in cui Moody’s ha profetizzato un’uscita dell’Italia dalla recessione nel 2013, il presidente del Consiglio Mario Monti ha deciso di pubblicare sul sito internet del governo le parole pronunciate domenica 19 agosto al meeting di Comunione liberazione, le stesse che hanno scatenato una polemica aspra sul fatto che un anno fa la crisi fosse più grave del giorno d’oggi.
«Io parlo quasi quotidianamente di crisi, lavoro quotidianamente contro la crisi, italiana ed europea, ma qui con voi oggi vorrei chiedermi se siamo veramente in crisi», ha detto Monti a Rimini.
«ABBIAMO PRESO COSCIENZA». «Un anno fa pensavamo meno di oggi di essere in crisi, ma credo che lo fossimo di più», ha spiegato il premier, «Non perché le manifestazioni della crisi fossero più evidenti, non lo erano, ma perché non era ancora avvenuto nel nostro pensare individuale-collettivo un balzo che in quest’ultimo periodo ci ha fatto ragionare tutti più approfonditamente sulla condizione dell’Italia, su ciò che deve essere fatto, su ciò che è troppo difficile per essere fatto».
Insomma, il Paese ha preso coscienza della situazione e l’ha iniziata ad affrontare: «Ma allora crisi è il momento in cui si esce – e io per molti aspetti lo vedo avvicinarsi questo momento – da una fase di sofferenza economico sociale, o non è piuttosto crisi la situazione che precede il momento in cui si ritiene necessario rimboccarsi tutti le maniche e lavorare per trasformare per il meglio il Paese?».