Crisi, la Banca mondiale: crescita nel 2013 a +2,2%

13 Giugno 2013 05.10
Like me!

La Banca mondiale prevede un calo della crescita globale nel 2013, rallentata ancora dalla zona euro, ma stima che l’economia diventerà più stabile rispetto a prima della crisi.
Lo hanno affermato le previsioni semestrali pubblicate mercoledì 12 giugno.
RIVISTE LE STIME DI GENNAIO. Si parla di una crescita del 2,2% dell’economia globale quest’anno e del 5,1% nei Paesi in via di sviluppo, con un leggero arretramento rispetto al 2012 (+2,3%) e rispetto alle sue previsioni di gennaio (+2,4%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *