Crolla un addobbo, ferita una donna

Redazione
09/12/2010

Uno dei grossi cuori che compongono l’installazione luminosa natalizia in galleria Vittorio Emanuele a Milano, è crollato, colpendo alla testa...

Crolla un addobbo, ferita una donna

Uno dei grossi cuori che compongono l’installazione luminosa natalizia in galleria Vittorio Emanuele a Milano, è crollato, colpendo alla testa un’anziana che è dovuta ricorrere alle cure ospedaliere.
L’episodio è avvenuto poco dopo mezzogiorno del 9 dicembre 2010, nel complesso monumentale che collega Piazza Duomo a Piazza Scala dove, dal 4 dicembre, è stata installata una composizione di cuori sponsorizzata da Swarovsky. All’improvviso uno dei cuori, di circa un metro di diametro, in legno e rivestito in materiale luccicante, è precipitato colpendo alla testa una passante, subito trasportata al policlinico da un’ambulanza.
Immediatamente la parte centrale della galleria, il cosiddetto Ottagono, è stata transennata dalla polizia, ed è intervenuto l’assessore all’arredo urbano, Maurizio Cadeo, promotore di tutte le installazioni luminose in città, che ha potuto constatare di persona le tracce di sangue lasciate sui mosaici. La donna, di 71 anni, è ora al pronto soccorso con una ferita lacero contusa alla testa e un trauma cranico. Le sue condizioni non sono gravi.