Crosetto: «L’unico pericolo per il governo è l’opposizione giudiziaria»

Redazione
26/11/2023

«Ha sempre affossato gli esecutivi di centrodestra», ha detto il ministro della Difesa. Il presidente dell’Anm: «Fuorviante la rappresentazione di una magistratura che rema contro». Il Pd: «Se sa qualcosa che mette in pericolo la sicurezza nazionale, lo dica».

Crosetto: «L’unico pericolo per il governo è l’opposizione giudiziaria»

Secondo il ministro della Difesa Guido Crosetto il governo Meloni è insidiato da un «unico pericolo», ovvero «l’opposizione giudiziaria», che «ha sempre affossato i governi di centrodestra». Lo ha dichiarato lui stesso in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera: affermazioni che certo non sono passate inosservate.

Il ministro ha accennato a presunte riunioni di magistrati per affossare il governo

«L’unico grande pericolo è quello di chi si sente fazione antagonista da sempre e che ha sempre affossato i governi di centrodestra: l’opposizione giudiziaria», ha spiegato Crosetto al Corriere. Affermazioni queste non nuove nel centrodestra, basti pensare alle tante volte in cui Silvio Berlusconi ha detto di essere stato perseguitato dalla magistratura. Crosetto si è però spinto oltre: «A me raccontano di riunioni di una corrente della magistratura in cui si parla di come fare a “fermare la deriva antidemocratica a cui ci porta la Meloni”». E poi: «Siccome ne abbiamo visto fare di tutti i colori in passato, se conosco bene questo Paese mi aspetto che si apra presto questa stagione, prima delle Europee».

Il ministro della Difesa Guido Crosetto: «L’unico pericolo per il governo Meloni è l’opposizione giudiziaria».
Guido Crosetto (Imagoeconomica).

Il Pd: «Il governo smetta di lanciare velate minacce e di lamentare infondati complotti»

«È fuorviante la rappresentazione di una magistratura che rema contro e che possa farsi opposizione politico-partitica», ha detto Giuseppe Santalucia, presidente dell’Associazione nazionale dei magistrati durante l’assemblea degli iscritti. Sulla stessa linea Debora Serracchiani, responsabile Giustizia nella segreteria del Pd, «stupefatta dalle dichiarazioni» rilasciate da Crosetto: «Se sa qualcosa che mette in pericolo la sicurezza nazionale, lo dica. Diversamente, la smetta questo governo di lanciare velate minacce e di lamentare infondati complotti, cercando di nascondere le difficoltà della manovra di bilancio».