David Carr, l’editorialista del New York Times è morto

Redazione
13/02/2015

David Carr, articolista del New York Times per il settore dei media, è morto nel suo ufficio giovedì 12 febbraio,...

David Carr, l’editorialista del New York Times è morto

David Carr, articolista del New York Times per il settore dei media, è morto nel suo ufficio giovedì 12 febbraio, all’età di 58 anni. Poche ore prima, nella sede del quotidiano, aveva moderato un incontro sul documentario Citizenfour, cui aveva partecipato in collegamento video dalla Russia anche Edward Snowden.
Autore di un libro di memorie in cui aveva raccontato la sua lotta contro la tossicodipendenza, Carr ha ricevuto gli elogi dell’editore del Times, Arthur Ochs Sulzberger Jr: «Era un talento formidabile», ha detto, «uno dei giornalisti più dotati che abbia mai lavorato al New York Times, una guida indispensabile ai media moderni».