G7, Europa e Usa cercano un compromesso sui dazi

G7, Europa e Usa cercano un compromesso sui dazi

09 Giugno 2018 13.44
Like me!

Ultima giornata di G7 e ultime ore per riuscire a trovare un compromesso tra i leader europei e il presidente Usa Donald Trump che, come annunciato, lascerà il vertice dopo la prima sessione dedicata all'eguaglianza di genere. Saltando così lo spinoso dossier del clima. Dopo le dichiarazioni muscolari dell'8 giugno via Twitter, i toni si sono placati con l'avvio del vertice e dei faccia a faccia tra i leader. Tanto che il presidente francese Emmanuel Macron, dopo aver incontrato Trump, con il quale si era scontrato duramente a distanza via social, ha assicurato che sui dazi «c'e' la volontà da tutte le parti di trovare un accordo e di avere un approccio che sia vantaggioso per tutti». E il presidente Usa ha parlato di «relazione molto speciale» con il leader francese.

TRUMP INVITA CONTE ALLA CASA BIANCA. Anche il premier italiano Giuseppe Conte ha avuto occasione di parlare con il tycoon: in un primo momento il colloquio era stato escluso da fonti della delegazione italiana, per mancanza di tempo. E invece, prima di assistere allo spettacolo del Cirque du Soleil organizzato dalla presidenza canadese, i due si sono fermati a parlare in uno dei salottini della tenuta di La Malbaie, che ospita il vertice. Conte, che si è ritrovato in sintonia con Trump sulla necessità di riportare la Russia al tavolo del G8, ha incassato un invito informale alla Casa Bianca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *