Dbrs conferma il rating dell'Italia a BBB

Dbrs conferma il rating dell’Italia a BBB

11 Gennaio 2019 21.43
Like me!

L'agenzia di rating Dbrs ha confermato la propria valutazione sull'Italia a «BBB (High)», con trend stabile. «Il rating è sostenuto da un'economia ampia e diversificata, anche se l'incertezza politica resta elevata», si legge in una nota di Dbrs, nella quale si precisa che «nonostante un debito elevato rispetto al pil, stimato al 131,7% nel 2018, il costo implicito del debito pubblico al 2,8% resta vicino al livello più basso degli ultimi trenta anni».

IL TREND STABILE RIFLETTE LA EVITATA PROCEDURA DI INFRAZIONE

La conferma del trend stabile riflette l'evitata procedura di infrazione europea e i progressi delle banche nel ridurre i non performing loan. «La maggiore preoccupazione di Dbrs è nella mancanza di focus del governo sui temi strutturali. I prossimi mesi saranno essenziali per valutare se l'agenda del governo si spostera' dalle radicali promesse elettorali a un programma più conservatore, incluse misure di revisione della spesa e per spingere la creazione di posti di lavori e gli investimenti», ha proseguito la nota. «Detto questo, la possibilità di un rimpasto del governo o di elezioni anticipate resta elevata», ha aggiunto Dbrs.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *