Debito pubblico, Fmi: «L'Italia deve agire ora»

Debito pubblico, Fmi: «L’Italia deve agire ora»

13 Ottobre 2017 14.20
Like me!

Il direttore del dipartimento europeo del Fondo monetario internazionale, Paul Thomsen, lancia un monito all'Italia: «Roma ha una grande sfida davanti a sé: ridurre l'elevato livello del debito pubblico. È questo il momento di agire e di affrontare la questione». L'Italia, secondo Thomsen, deve «approfittare della ripresa sostenuta» per mettersi sulla strada giusta, anche per quanto riguarda le sofferenze bancarie. Il Fmi, dopo aver definito «appropriata anche per la prospettiva italiana» la recente proposta della Bce sui non performing loan, ha incoraggiato l'istituto di Francoforte a proseguire con la sua politica monetaria accomodante (leggi anche: Debito pubblico, perché l'Italia non riuscirà mai ad abbatterlo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *