Decreto sanità, Balduzzi incontra le Regioni

Redazione
24/08/2012

Il ‘decretone’ o mini riforma della sanità è atteso sul tavolo del Consiglio dei ministri l’ultima settimana di agosto e...

Decreto sanità, Balduzzi incontra le Regioni

Il ‘decretone’ o mini riforma della sanità è atteso sul tavolo del Consiglio dei ministri l’ultima settimana di agosto e intanto sembra che già venerdì 24 possa tenersi un incontro tra le Regioni e il ministro della Salute Renato Balduzzi.
Già a fine luglio era avvenuto un ‘giro di tavolo’ con le Regioni sulla prima stesura del provvedimento e per l’illustrazione dei dettagli si deve attendere ancora qualche giorno.
RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO. Il maxi-provvedimento, che continua ad arricchirsi di nuovi capitoli, e che potrebbe ulteriormente essere aggiornato con gli eventuali suggerimenti delle Regioni, nell’ultima bozza contava 20 articoli, con misure che riguardano l’organizzazione del servizio sanitario, quello farmaceutico e alcune norme sulla responsabilità professionale e l’assicurazione dei medici.
Per esempio, contiene rivoluzione delle 24 ore per i medici di medicina generale, le nuove regole più trasparenti sulla libera professione intramoenia, i nuovi criteri per le nomine dei primari, lo sprint sul fascicolo elettronico.
Ma anche una particolare attenzione ai farmaci innovativi, oltre ad alcune norme per la responsabilità professionale e l’assicurazione dei medici.