La disoccupazione in Italia è leggermente calata a febbraio

Redazione
01/04/2020

I dati arrivano dall'Istat e si riferiscono alla fase che immediatamente precedente l'emergenza sanitaria legata al coronavirus.

La disoccupazione in Italia è leggermente calata a febbraio

In Italia la disoccupazione risulta in leggero calo nel mese di febbraio. I dati arrivano dall’Istat e si riferiscono alla fase che immediatamente precedente l’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

IL TASSO SI ATTESTA AL 9,7%

Il tasso si attesta al 9,7% (-0,1 punti), stabile quello giovanile al 29,6%. Un risultato che deriva dalla diminuzione delle persone in cerca di lavoro (-0,7% pari a -18 mila unità) che nell’ultimo mese coinvolge le donne (-3,2%, pari a -39 mila unità) e gli over35, mentre tra gli uomini (+1,7%, pari a +22 mila) e tra i giovani fra i 15 e i 24 il numero delle persone in cerca di occupazione è in aumento.

L’OCCUPAZIONE È RIMASTA STABILE

L’occupazione, nel mese di febbraio, è invece rimasta stabile. Il tasso al 58,9% è il risultato dell’aumento lieve registrato tra le donne (+0,1%, pari a +12 mila), tra i dipendenti a termine (+14 mila) e tra i giovani nella fascia d’età 15-24 (+35 mila). Cui però occorre sommare il calo tra gli uomini (-0,2%, pari a -22 mila), i dipendenti permanenti (-20 mila), gli autonomi (-4 mila) e gli over 35 (-44 mila).