Per il documentario su Gaber esordio da record in sala

Redazione
08/11/2023

Io, noi e Gaber si è posizionato al terzo posto nella classifica Cinetel con incassi che hanno sfiorato i 102 mila euro. La pellicola ha acceso i riflettori sulla musica, il pensiero e le indimenticabili parole di uno degli artisti e intellettuali più importanti del nostro secolo.

Per il documentario su Gaber esordio da record in sala

Esordio da record per Io, noi e Gaber: Il docufilm sul Signor G., scritto e diretto da Riccardo Milani. La pellicola ha incassato 102 mila euro al box office, per un totale di 12.973 spettatori presenti in oltre 261 sale cinematografiche italiane. Numeri importanti che sono valsi al docufilm il terzo posto della classifica generale stilata da Cinetel, dietro soltanto ai campioni d’incassi C’è ancora domani e Five Nights at Freddy’s. Un risultato che fa brillare il film dedicato al genio libero di Giorgio Gaber che rappresenta, al momento, la migliore seconda media per schermo del mercato.

Aspetti inediti e racconti hanno acceso i riflettori sulla personalità di Gaber

Io, noi e Gaber ha restituito al pubblico la personalità ancora oggi viva ed attuale del Signor G, tra aspetti inediti e racconti sorprendenti. Un “fatto cinematografico” che ha acceso i riflettori sull’importanza della musica, del pensiero e delle indimenticabili parole di uno degli artisti e intellettuali più importanti del nostro secolo. Io, noi e Gaber, prodotto da Atomic in coproduzione con Rai Documentari e Luce Cinecittà, distribuito da Lucky Red e promosso dalla Fondazione Gaber, è nelle sale ancora martedì 7 e mercoledì 8 novembre.