Come Paris può vincere la Coppa del mondo di discesa libera

Come Paris può vincere la Coppa del mondo di discesa libera

02 Marzo 2019 10.34
Like me!

Altra impresa dell'italiano Dominik Paris, che sabato 2 marzo ha vinto – con il tempo di 1.45.74 – la discesa libera di Coppa del mondo di sci a Kvitfjell, in Norvegia. Secondo si è piazzato lo svizzero Beate Feuz , leader della graduatoria di specialità, in 1.45.99. Terzo l'austriaco Matthias Mayer in 1.46.11.

IL PROGRAMMA: ULTIMA GARA A SOLDEU IL 13 MARZO

A 29 anni, Paris ha conquistato così il quarto successo stagionale e il 13esimo in carriera. L'azzurro, che poche settimane fa ha anche vinto ad Aare il mondiale di SuperG, resta dunque ancora in corsa per la conquista della coppa di disciplina: manca una gara, Feuz resta in testa alla classifica generale con 500 punti, favorito per il successo finale, ma Paris lo incalza, a quota 420 punti. L'ultimo appuntamento della stagione è in programma a Soldeu, in Andorra, il 13 marzo.

LE OPZIONI DI PARIS: DUE VIE PER LA COPPA DEL MONDO

Per vincere la coppa, Paris ha due possibilità. La prima: vincere l’ultima gara, sperando che Feuz arrivi al massimo 13esimo. In questo caso, l'italiano e lo svizzero chiuderebbero la stagione a pari merito. L'altra possibilità, per Paris, è arrivare secondo e augurarsi che Feuz non prenda punti, ovvero termini la gara dal 16esimo posto in poi (nelle finali di Coppa del mondo si assegnano punti solo ai primi 15, ndr).

Ordine d’arrivo1 Paris 1’45.74; 2 Feuz (Svi) 1’45.99 (+0.25); 3 Mayer (Aut) 1’46.11 (+0.37); 4 Caviezel (Svi) 1’46.36 (+0.62); 5 Kriechmayr (Aut) 1’46.38 (+0.64); 6 Striedinger (Aut) 1’46.68 (+0.94); 7 Nyman (Usa) 1’46.70 (+0.96); 8 Jansrud (Nor) 1’46.78 (+1.04); 9 Clarey (Fra) 1’47.04 (+1.30); 10 Kilde (Nor) 1’47.14 (+1.40).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *