Un capolavoro di Picasso venduto all’asta per 139 milioni

Redazione
09/11/2023

Il dipinto messo in vendita da Sotheby's a New York rappresenta la pittrice francese Marie-Therese Walter, amante dell'artista spagnolo mentre era sposato con la ballerina russa Olga Khokhlova.

Un capolavoro di Picasso venduto all’asta per 139 milioni

Uno dei capolavori di Pablo Picasso, Donna con l’orologio, è stato venduto all’asta per 139,3 milioni di dollari da Sotheby’s a New York, il secondo prezzo più alto mai raggiunto per l’artista. Il dipinto del 1932 raffigura una delle compagne e muse dell’artista spagnolo, la pittrice francese Marie-Therese Walter, ed era stato valutato oltre 120 milioni di dollari prima di essere venduto, secondo la casa d’aste.

L’amante di Picasso e la storia del quadro

La pittrice francese rappresentata era l’amante di Picasso nel periodo in cui l’artista spagnolo era sposato con la ballerina russa Olga Khokhlova. Fu proprio il quadro a portare alla luce la relazione clandestina. Femme à la Montre (nome francese del quadro), rivela il romanticismo e la natura sensuale del rapporto tra il pittore e la sua musa. Secondo Sotheby’s, «il senso di liberazione dal mantenere segreti sulla sua relazione sembra essersi riversato su questa straordinaria tela, in cui dà pieno sfogo pittorico alle libertà ritrovate, inzuppando il dipinto di forti colori primari e belle forme, mentre allo stesso tempo prestando particolare attenzione ad ogni piccolo dettaglio, creando una composizione che è allo stesso tempo intensamente complessa e profondamente armoniosa».