Doping, per Schwazer altri tre mesi di squalfica

Redazione
12/02/2015

Altri tre mesi di squalifica per Alex Schwazer. Lo ha deciso il Tribunale nazionale antidoping del Coni: l’ex azzurro, che...

Doping, per Schwazer altri tre mesi di squalfica

Altri tre mesi di squalifica per Alex Schwazer.
Lo ha deciso il Tribunale nazionale antidoping del Coni: l’ex azzurro, che a gennaio 2016 terminerà di scontare uno stop di 3 anni e mezzo per la positività all’Epo alla vigilia dei Giochi di Londra, era stato deferito per aver «eluso i controlli».
La squalifica termina così il 29 aprile 2016.
ATTENUANTE PER COLLABORAZIONE. Per la violazione la Procura del Coni aveva chiesta sei mesi di stop, applicando però l’attenuante dell’art. 4.6.1, che ha consentito all’atleta una squalifica di tre mesi, per la collaborazione prestata durante l’inchiesta.
La squalifica, con i tre mesi aggiuntivi, terminerà quindi a ridosso del Giochi olimpici di Rio, a cui Schwazer ha sempre detto di voler partecipare.