Elenoire Casalegno: «Sono stata assalita da uno sconosciuto in centro a Milano»

Alberto Muraro
23/10/2023

«Questa città è diventata invivibile», ha commentato la presentatrice che è riuscita a salvarsi da una potenziale aggressione grazie all'intervento di un uomo giunto in suo soccorso.

Elenoire Casalegno: «Sono stata assalita da uno sconosciuto in centro a Milano»

Elenoire Casalegno ha raccontato di essere stata vittima di una tentata aggressione in pieno centro a Milano. Con un video condiviso sui social, la conduttrice ha descritto la sua esperienza negativa rivolgendosi direttamente al sindaco Beppe Sala.

Elenoire Casalegno: «Io assalita da uno sconosciuto in centro a Milano»

«Questa mattina alle 11, in corso di Porta Nuova, nel cuore di Milano, sono stata inseguita e assalita da uno squilibrato. Per fortuna è intervenuto un uomo che ha iniziato ad urlargli contro. Io mi sono infilata in un negozio e poi mi sono fatta venire a prendere», ha dichiarato. A questo punto Elenoire ha aggiunto, con una nota di sdegno: «La priorità è la sicurezza dei cittadini, e questa città è diventata invivibile, c’è da aver paura». Pur essendo perfettamente consapevole che in una città grande come Milano le esigenze da soddisfare sono numerose, la presentatrice ed ex gieffina ha poi precisato: «Si parla di periferie. Ma quali periferie? A Milano c’è paura di andare in centro, di passeggiare in centro in pieno giorno. Non è possibile andare avanti così. La priorità è la sicurezza».

Sala sulla sicurezza a Milano: «È un problema, ma c’è un tema di percezione della realtà»

Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni e lamentele, il primo cittadino meneghino si era così espresso nelle settimane precedenti, come riporta Mi Tomorrow: «Ogni cosa che succede a Milano è enfatizzata all’ennesima potenza, ciò nonostante c’è da lavorare. Ormai non credo che sia un tema di percezione della realtà, la sicurezza è un problema, bisogna e continueremo a lavorare».