Elettra Lamborghini, Flavia Borzone sarebbe la sorella: a confermarlo un test del DNA

Valentina Sammarone
30/01/2024

Un investigatore privato avrebbe prelevato una cannuccia da un frullato consumato dalla cantante ed ereditiera. La 35enne, tramite un'intervista e un programma televisivo si era rivolta alla presunta parente chiedendole di farle conoscere «papà Tonino».

Elettra Lamborghini, Flavia Borzone sarebbe la sorella: a confermarlo un test del DNA

Un investigatore privato avrebbe acquisito una cannuccia da un frullato consumato da Elettra Lamborghini, per farla analizzare da un esperto. Il test effettuato sembrerebbe aver stabilito una parentela tra Flavia Borzone e la cantante-ereditiera. Questo dettaglio è emerso in un’udienza di lunedì 29 gennaio durante il processo a Bologna, dove Borzone e sua madre, Rosalba Colosimo di professione cantante lirica, sono imputate per diffamazione nei confronti di Tonino Lamborghini, figlio del fondatore dell’omonima casa automobilistica.

Flavia Borzone ha dichiarato di essere sorella di Elettra Lamborghini

Flavia Borzone, attraverso una rivista e un programma televisivo, aveva chiesto a Elettra Lamborghini, erede della dinastia Lamborghini, di presentarle suo padre Tonino, dichiarandosi sua sorellastra nata nel 1988 dalla relazione di sua madre con l’imprenditore. Questa affermazione ha portato a una denuncia e al processo attualmente in corso. Gli avvocati delle imputate hanno presentato i risultati della comparazione tra il DNA della loro assistita e quello della cantante e modella effettuata da un docente dell’Università di Ferrara. Durante l’udienza, le imputate hanno dichiarato di non aver avuto l’intenzione di offendere nessuno, ma solo di cercare di scoprire la verità sulla loro parentela. L’udienza è stata rinviata a marzo, con una possibile sentenza entro giugno. Nel frattempo, a Napoli, è in corso l’appello di un procedimento civile sul disconoscimento paterno avanzato da Borzone.