Il candidato sindaco di Erdogan sconfitto (di nuovo) a Istanbul

Binali Yildirim, già battuto alle elezioni annullate a maggio, ha riconosciuto la vittoria dell'uomo delle opposizioni Ekrem Imamoglu.

23 Giugno 2019 18.45
Like me!

Binali Yildirim, candidato del partito del presidente turco Recep Tayyip Erdogan a sindaco di Istanbul, ha riconosciuto la sconfitta dopo i primi dati che danno il candidato dell’opposizione Ekrem Imamoglu nettamente in testa con il 55% dei voti.

LE POLEMICHE SULL’ANNULLAMENTO

Con oltre il 60% delle schede scrutinate, Imamoglu è nettamente in testa con il 55% dei voti nella ripetizione delle elezioni per il sindaco, dopo l’annullamento della sua vittoria alle amministrative del 31 marzo. La decisione di invalidare il suo successo era stata ampiamente criticata perché vista da molti come un tentativo di Erdogan di truccare la partita. L’annullamento era stato decretato dalla Commissione elettorale suprema, già in passato accusata di favorire il presidente.

«OGGI HA VINTO LA DEMOCRAZIA»

«Oggi ha vinto la democrazia. Hanno vinto i 16 milioni di abitanti di Istanbul», ha detto nel suo primo discorso Imamoglu. «Signor presidente, sono pronto a lavorare in armonia con lei» per «servire Istanbul», ha detto Imamoglu, rivolgendosi al capo dello Stato turco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *