Elezioni Usa, la campagna Biden-Harris ha a disposizione il fondo più ampio nella storia dei Dem

Redazione
16/01/2024

Il presidente e la sua vice hanno in cassa un totale di 117 milioni di dollari. La direttrice del team elettorale Rodrìguez lo ha definito un «risultato storico orgogliosamente alimentato dall'entusiasmo forte e in crescita». Non sono ancora stati pubblicati i dati relativi alla raccolta di donazioni dei Repubblicani.

Elezioni Usa, la campagna Biden-Harris ha a disposizione il fondo più ampio nella storia dei Dem

Il comitato della campagna elettorale del presidente Joe Biden e della vice Kamala Harris ha annunciato di avere a disposizione 117 milioni di dollari, quella che secondo gli assistenti è la somma più grande che qualsiasi candidato democratico abbia mai avuto nella storia a questo punto della corsa per le presidenziali. I 117 milioni di dollari forniscono alla campagna risorse cruciali mentre il presidente fatica nei sondaggi. Secondo la supermedia della Cnn tra le diverse rilevazioni effettuate da giornali e agenzie, l’approvazione dell’operato di Joe Biden è scesa al 36 per percento, a fronte di un 59 per cento di persone in disaccordo.

Elezioni Usa, la campagna Biden-Harris ha a disposizione il fondo più ampio nella storia dei Dem
Un cartello elettorale della campagna di Biden che fa riferimento al ribaltamento della sentenza Roe v. Wade sull’aborto (Getty Images).

I team del presidente e della vice presidente Usa hanno dichiarato di aver raccolto oltre 97 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2023, un totale che include gli sforzi di raccolta fondi da parte della campagna, i comitati congiunti di raccolta fondi e il Comitato nazionale democratico. «Questo storico risultato, orgogliosamente alimentato dall’entusiasmo forte e in crescita, invia un messaggio chiaro, ossia che la squadra Biden-Harris conosce la posta in gioco di queste elezioni ed è pronta a vincere a novembre», ha affermato Julie Chávez Rodríguez, direttrice della campagna. Il 97 per cento delle donazioni nel quarto trimestre, come riporta The Hill, era inferiore a 200 dollari, per una media di 41,88 dollari. E dal lancio della campagna, ha affermato il team del ticket dem, hanno donato quasi 1 milione di sostenitori, per un totale di 2,3 milioni di contributi. Il team ha inoltre osservato che, a partire dalla campagna 2020, un terzo dei suoi donatori sono nuovi.

Elezioni Usa, la campagna Biden-Harris ha a disposizione il fondo più ampio nella storia dei Dem
Un manifesto mobile che punta il dito contro alcune delle politiche di Donald Trump (Getty Images).

I Democratici si aspettano di doppiare la raccolta fondi dei Repubblicani

L’annuncio è arrivato poche ore prima dell’inizio dei caucus dell’Iowa e due settimane prima della scadenza per la presentazione dei candidati. La maggior parte dei candidati presidenziali repubblicani non ha ancora diffuso i dati relativi alla raccolta fondi del quarto trimestre. La candidata repubblicana Nikki Haley ha annunciato questo mese i dati relativi alla raccolta fondi del quarto trimestre, affermando di aver raccolto 24 milioni di dollari, chiudendo il trimestre con 14,5 milioni di dollari a disposizione. «Anche se la maggior parte dei repubblicani non ha ancora annunciato i numeri per la raccolta fondi, ci aspettiamo di doppiarli», ha detto TJ Ducklo, consigliere senior per le comunicazioni di Biden-Harris.