Schlein rifiuta il presunto invito di Meloni ad Atreju: «Confronto si fa in parlamento»

Redazione
16/11/2023

Al momento non sono arrivate richieste formali da FdI ma, in base a quanto si apprende, al Nazareno non sarebbero comunque favorevoli all'idea di una partecipazione della segretaria dem alla kermesse meloniana.

Schlein rifiuta il presunto invito di Meloni ad Atreju: «Confronto si fa in parlamento»

Secondo alcuni quotidiani la premier Giorgia Meloni avrebbe invitato la segretaria del Pd Elly Schlein ad Atreju, la festa di Fratelli d’Italia che si terrà dal 14 al 17 dicembre. Al momento non sono arrivati inviti formali ma, in base a quanto si apprende, al Nazareno non sarebbero comunque favorevoli all’idea di una partecipazione della segretaria dem. «Con FdI ci confrontiamo e discutiamo in parlamento, a partire dalla Manovra di bilancio», tagliano corto.

Donzelli: «Sto gestendo io gli inviti, e mi sembra prematuro».

Anche se, secondo quanto riporta La Stampa, il responsabile organizzazione di FdI, Giovanni Donzelli, ha smentito l’invito spiegando di averlo «letto dai giornali» e che comunque «sembra tutto un po’ prematuro». Nel corso della trasmissione Agorà su Rai3, anche il ministro per i Rapporti con il parlamento, Luca Ciriani, ha glissato alla domanda sul presunto invito a Elly Schlein a partecipare alla kermesse: «È una nostra tradizione quella di invitare tutti gli avversari politici. Invitammo anche Conte ai tempi, Letta e tutti i rappresentanti delle opposizioni, ma allora le parti erano invertite, per dire che secondo noi il terreno di scontro è il parlamento ma non ci deve essere né ghettizzazione né criminalizzazione dell’avversario. Noi le abbiamo subite e non le facciamo. Sarebbe bello che il Pd di Schlein sapesse cogliere la sfida che la premier Meloni ha lanciato, cioè quella di cambiare l’Italia insieme». Proprio qualche giorno fa, Ciriani aveva lanciato un appello alle due leader a collaborare per cambiare il Paese.