Emanuele Orsini in corsa per la poltrona di presidente di Confindustria: chi è

Redazione
13/02/2024

Nato a Sassuolo nel 1973, è amministratore delegato di Sistem Costruzioni e di Tino Prosciutti Spa, presidente di Maranello Residence e vicepresidente di Confindustria nazionale con delega al credito, alla finanza e al fisco fin dal 2020.

Emanuele Orsini in corsa per la poltrona di presidente di Confindustria: chi è

In viale dell’Astronomia è stata formalizzata anche la candidatura di Emanuele Orsini per la presidenza di Confindustria. Nato a Sassuolo nel 1973, Orsini è amministratore delegato di Sistem Costruzioni e di Tino Prosciutti Spa, presidente di Maranello Residence e vicepresidente di Confindustria nazionale con delega al credito, alla finanza e al fisco fin dal 2020, anno di pandemia in cui si è dovuto decidere quali misure di emergenza adottare per una risposta finanziaria e fiscale alle aziende in crisi. Figlio d’imprenditore, il padre Carlo lo ha messo in contatto con il mondo in cui poi ha continuato a muoversi da solo. Quando Carlo ha deciso di scommettere sul legno con la Sistem Costruzioni, Emanuele se n’è appassionato e ha condotto l’azienda fino a farla diventare realtà produttiva leader nel settore dell’edilizia e della logistica industriale, con partner come Ferrari Auto, Maserati e Lamborghini (oggi Sistem Costruzioni controlla la società Maranello Village, primo complesso residenziale dedicato al Cavallino rampante, con bar, ristoranti, palestra e zone polifunzionali per venticinquemila metri quadrati). Dopo aver ricoperto la carica di presidente di Assolegno dal 2013, nel febbraio 2017 Orsini è stato eletto presidente di FederlegnoArredo, Federazione italiana delle industrie del legno, del sughero, del mobile e dell’arredamento, che si occupa anche del Salone del Mobile a Milano, dalla cui presidenza si è dimesso nel 2020.