Emilio Fede querela il caposcorta

Redazione
27/01/2011

Il direttore del Tg4, Emilio Fede ha deciso di querelare il brigadiere capo dei carabinieri, Luigi Sorrentino, «dopo aver preso...

Emilio Fede querela il caposcorta

Il direttore del Tg4, Emilio Fede ha deciso di querelare il
brigadiere capo dei carabinieri, Luigi Sorrentino, «dopo aver
preso visione, attraverso i verbali di interrogatorio,
dell’inchiesta sulle cene ad Arcore». Secondo il direttore
del Tg4 le affermazioni di Sorrentino non corrispondono al vero e
«sono lesive della dignità umana e professionale».
Nella nota legale si sostiene che Luigi Sorrentino non è mai
stato autista di Emilio Fede, che il giornalista non è mai
rientrato alle 4 del mattino, e che non è stata mai stata
attivata la scorta per accompagnare le ragazze coinvolte nel
Rubygate. Fede ha anche invitato i vertici dell’Arma dei
carabinieri a verificare l’attendibilità del racconto del
caposcorta.