Enrico Contarin è la rivelazione del Grande frantello 16

Il giovane della provincia di Treviso parla un italiano zoppicante e divide il pubblico. Tra poesie banalotte e un atteggiamento da istrione. Ecco chi è.

23 Aprile 2019 12.26
Like me!

L'accento non l'ha perso, la sintassi talvolta zoppica e non sempre è semplice seguire il flusso dei suoi pensieri, eppure Enrico Contarin è uno dei personaggi più sorprendenti della nuova edizione del Grande Fratello.

Nato a Montebelluna, in provincia di Treviso, il 5 agosto 1992, e cresciuto a Bessica, frazione del Comune di Loria, racconta di non aver mai usato una lingua diversa dal dialetto veneto fino ai 19 anni, quando ha deciso di lasciare paese, casa e famiglia per iscriversi allo Iulm, a Milano, da cui è tornato con una laurea magistrale in Marketing, consumi e comunicazione.

CONTARIN LAVORA PER LA PELLETTERIA DI FAMIGLIA

Se fuori dalla casa lavora (suo malgrado) ancora per la pelletteria di famiglia, colpita nel 2015 da un proiettile vagante sparato a Capodanno, dentro ha stupito tutti per la sua personalità. Espansivo con le donne, ha rivelato a Erica di avere in realtà una profonda timidezza, provocata anche da esperienze sentimentali pregresse non troppo fortunate, che gli impedisce di andare oltre un approccio e una relazione superficiale. Fin dall'inizio ha instaurato un flirt con Audrey Chabloz, che ha addirittura rivelato di aver iniziato a scrivergli una poesia, ma la ragazza è stata eliminata nella seconda puntata e lui, nell'attesa di incontrarla fuori dalla casa, flirta con Mila Suarez.

L'AMORE SECONDO ENRICO: «80% RISATA, 20% AMORE»

D'altra parte, per lui, il rapporto con le donne è una semplice questione matematica, l'ha spiegato alle compagne di avventura mentre raccontava ciò che sente per Audrey, un fatto di equilibri e percentuali in cui «l'80 è la risata, il 20% è l'amore», e tutto sta nel bilanciare la parte più giocosa con quella più profonda, che Enrico affida alla sua vena poetica. A essere sinceri i suoi componimenti non sono poi granché, rime baciate o alternate spesso banali, un lessico elementare, una forma più simile alla filastrocca, eppure tutto ciò non gli impedisce di ritenersi uno dei pochi gentiluomini che usano i versi per corteggiare le donne, una sorta di novello Cyrano, solo con un naso meno brutto e senza nessuna esigenza di celarsi dietro al bel volto di un Cristiano qualunque. «Che scrivono le poesie alle ragazze erano in quattro», ha detto, «io, Leopardi, Boccaccio e D'Annunzio». Al di là di qualche dimenticanza sparsa qua e là, il ragazzo non sembra temere la concorrenza dei più grandi.

UN FUTURO NELLA TELEVISIONE?

Enrico sta ancora cercando il lavoro della sua vita e sebbene abbia dichiarato di aver voluto partecipare al Grande Fratello soltanto per conoscere nuove persone e non per ottenere una scorciatoia nel mondo dello spettacolo, è difficile immaginare che non possa esserci posto per lui – almeno nel breve termine – nel mondo della televisione italiana. Su Instagram conta poco più di 5 mila follower, non sono tanti ma è facile pensare che possano aumentare, e posta foto dei suoi viaggi e dei piatti che mangia, con una particolare predilezione per quelli a base di pesce.

UN ALTRO TENTATIVO COI REALITY

Il Grande Fratello non è la sua prima prova nel mondo dei reality. Nel 2016 si presentò ai casting di #Lacasaèsocial, piccolo esperimento sociale di Homepal, il primo social network per vendere, affittare e comprare casa tra privati. Nel provino rintracciabile su Youtube si vede un Enrico un po' più giovane ma ugualmente spigliato, con lo stesso senso dell'umorismo da saltimbanco, definirsi «comico, intrattenitore, poeta in giro per Milano» e raccontare in uno sketch di un altro provino per il Gf in cui avrebbe presentato la sua mano come la propria fidanzata «Federica». Non proprio una comicità sofisticata. Nella prima settimana di aprile era emersa la voce di una sua partecipazione a un film porno, smentita sia da lui sia da Barbara D'Urso. A diffonderla è stato un altro aspirante gieffino che avrebbe incontrato Enrico ai cast e avrebbe raccolto dalle sua labbra la confessione, ma si sarebbe trattato solo di uno scherzo, uno dei tanti di Contarin. Gli stessi scherzi che dividono il pubblico tra chi lo adora e chi non lo sopporta più e ne invoca una rapida eliminazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *