Israele annuncia l’accerchiamento totale di Khan Yunis, morti 21 militari

Redazione
23/01/2024

La città assediata è ritenuta la roccaforte di una brigata di Hamas. Il premier Netanuahu sui caduti ad Almaazi: «Combatteremo fino alla vittoria totale».

Israele annuncia l’accerchiamento totale di Khan Yunis, morti 21 militari

Le forze israeliane hanno annunciato l’accerchiamento completo della città di Khan Yunis, nella parte meridionale della Striscia di Gaza. Hanno partecipato all’operazione unità di paracadutisti, membri della brigata Givati e mezzi blindati. L’area assediata è ritenuta una roccaforte della ‘Brigata Khan Yunis‘ di Hamas. Il portavoce ha aggiunto che nel corso delle operazioni sono state eliminate decine di terroristi e che i militari hanno preso possesso di magazzini di armi.

Uccisi 21 militari israeliani a Gaza

«Abbiamo vissuto uno dei giorni più pesanti dall’inizio del conflitto», ha dichiarato il premier israeliano Benjamin Netanyahu parlando dell’esplosione ad Almaazi (nel centro della Striscia di Gaza) dove hanno perso la vita 21 militari israeliani, aggiungendo che Israele continuerà a «combattere fino alla vittoria totale». Netanyahu si è detto addolorato per le famiglie dei soldati caduti e ha confermato che sulla vicenda è stata aperta un’indagine da parte dell’esercito.