Estetista Cinica si sfoga sul caso Ferragni: «Nessun Hunger Games, non sputo in faccia a un’amica»

Giuseppe Fontana
16/01/2024

L'influencer e imprenditrice bresciana, Cristina Fogazzi, ha risposto ai follower che per settimane le hanno chiesto di prendere posizione: «Ci sono delle persone che vogliono la lotta fratricida». Ha citato anche la vicenda di Giovanna Pedretti. E infine ha confessato: «Ho pensato di chiudere tutto».

Estetista Cinica si sfoga sul caso Ferragni: «Nessun Hunger Games, non sputo in faccia a un’amica»

Cristina Fogazzi, conosciuta come l’Estetista Cinica sui social, ha rotto il silenzio sul caso Chiara Ferragni. In una serie di storie su Instagram ha infatti spiegato di essere stata pressata dai propri follower per settimane. Alla fine ha deciso di parlarne, ma lo ha fatto attaccando proprio chi commenta ogni suo post tirando in ballo la collega influencer. Ha dichiarato: «È da un mese che mi viene chiesto cosa penso di Chiara Ferragni ma perché dovrei dare la mia opinione su una persona che conosco e con la quale siamo amiche? Perché devo venire qua a sputare in faccia ad una persona che conosco e con la quale sono amica? Non mi sembra il caso».

Estetista Cinica si sfoga sul caso Ferragni «Nessun Hunger Games, non sputo in faccia a un'amica»
Il negozio di Chiara Ferragni (Imagoeconomica).

Estetista Cinica: «Qui è diventato Hunger Games»

L’influencer e imprenditrice bresciana ha poi proseguito, citando anche il caso di Giovanna Pedretti. Ha spiegato che sulla vicenda legata alla ristoratrice di Lodi «nessuno ha chiesto la mia opinione, come è giusto che sia, perché non sono titolata ad avere opinioni ma paura». E ha proseguito: «Qua è diventato Hunger Games, cioè ci sono delle persone che vogliono la lotta fratricida, ci si ammazza per portare a casa il proprio culo, siccome vedo che tira una brutta aria allora parlo male di te. C’è qualcuno che veramente vuole una cosa così orrenda? Allora io Hunger Game non lo faccio».

LEGGI ANCHEChiara Ferragni e Giovanna Pedretti: il conflitto di classe è anche sui social

L’influencer: «Ho pensato di chiudere tutto»

Cristina Fogazzi ha concluso il proprio pensiero con un messaggio ai follower: «Non mi troverete mai in un’arena a tirare i capelli a una persona alla quale sono vicina per non farmi giudicare male. Per fortuna credo ancora che ognuno risponda per sé e che se le persone che ti sono vicine inciampano o gli succede qualcosa, allora glielo dici di persona, non davanti a un milione di follower». Infine ha confessato: «Che brutta questa cosa, che paura. Per la prima volta in tanti anni ho pensato chiudo tutto, poi però sono sempre qua perché alla fine do da mangiare ad un po’ di persone».