Evacuato il paese del disastro

Redazione
09/10/2010

Il villaggio di Kolontar, punto di partenza del disastro ambientale che ha colpito l’Ungheria, è stato evacuato all’alba del 9...

Evacuato il paese del disastro

Il villaggio di Kolontar, punto di partenza del disastro ambientale che ha colpito l’Ungheria, è stato evacuato all’alba del 9 ottobre.
Una misura decisa dopo la constatazione di un ulteriore cedimento nell’impianto di alluminio Ajka, dal quale lunedì 4 ottobre era fuoriuscito un fiume di oltre 1 milione di metri cubi di fango tossico.
Un disastro che, secondo quanto dichiarato alla televisione ungherese il premier Viktor Orban, «poteva essere evitato».