Facebook lancia una nuova funzione per il Coming Out Day

11 Ottobre 2018 16.44
Like me!

In onore del Coming Out day dell’11 ottobre, Facebook ha deciso di lanciare una nuova funzione nella sezione eventi personali. Gli utenti LGBT della piattaforma di Mark Zuckerberg hanno la possibilità di selezionare l’opzione "came out" e condividere la loro storia.

«CI AUGURIAMO CHE I NOSTRI UTENTI CONDIVIDANO LA LORO STORIA»

L'annuncio dell'iniziativa è stato fatto da Tudor Havriliuc, vicepresidente di Facebook, tramite una mail al network televisivo Nbc. «Facebook offre alla comunità LGBTQ la possibilità di venire allo scoperto e di celebrare il proprio coming out», ha affermato il manager. In un secondo passaggio della mail, Havriliuc si è espresso così in merito all’iniziativa: «Siamo felici di dare l’opportunità a tante persone di fare coming out su Facebook. Ci auguriamo che i nostri utenti condividano la loro storia personale usando l’hashtag #ComingOutToShare, e che molte altre persone all’interno della nostra community ci sostengano».

IL NUMERO DI COMING OUT TRIPLICATO RISPETTO AL PASSATO

Se è vero che l’applicazione del Coming Out è una novità su Facebook, gli utenti della comunità LGBT si sono già dichiarati sulla piattaforma social dal lontano 2004. Negli ultimi dieci anni le battaglie per un maggior riconoscimento civile si sono moltiplicate. Solo in America, nel 2017, 800 mila cittadini hanno espresso pubblicamente sui social network la loro identità sessuale. Adesso però, grazie all’iniziativa condotta e sostenuta dal colosso della comunicazione online, il numero di coming out è cresciuto tre volte rispetto agli anni passati, così come il sostegno della Rete. Proprio in merito all'endorsement del web, i numeri parlano chiaro: 5,7 milioni di americani seguono almeno una delle oltre 300 pagine LGBT (la lista include le grandi organizzazioni per I diritti umani come la Human Rights Campaign) e appoggiano pubblicamente le battaglie condotte dalla comunità gay. il "came out" di Facebook per festeggiare il Coming Out Day non è ancoro arrivato in Italia. Per ora, solo gli utenti social degli Stati Uniti hanno sperimentato la nuova funzione con successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *