Fagioli a rischio squalifica per scommesse illecite: «Si è autodenunciato ed è sereno»

Redazione
11/10/2023

Il calciatore della Juventus, fa sapere la difesa, «sta affrontando con responsabilità la vicenda, in un'ottica di massima trasparenza e collaborazione» con l’autorità giudiziaria.

Fagioli a rischio squalifica per scommesse illecite: «Si è autodenunciato ed è sereno»

Il calciatore della Juventus Nicolò Fagioli, indagato perché avrebbe effettuato scommesse online su siti non autorizzati, rischia fino a tre anni di squalifica. Dopo il caso plusvalenze, la manovra stipendi e la penalizzazione, ancora scossa per la positività al doping di Paul Pogba, un altro guaio per il club bianconero. Ma il centrocampista classe 2001, che si «è autodenunciato» alla giustizia sportiva, è «sereno» sulla vicenda che lo vede indagato dalla Procura della Repubblica di Torino. Lo fanno sapere all’Ansa i due legali Luca Ferrari e Armando Simbari.

Fagioli della Juventus a rischio squalifica per scommesse illecite, i legali: «Si è autodenunciato ed è sereno».
Nicolò Fagioli (Getty Images).

«Nicolò è massimamente concentrato sulla Juventus e sul campionato»

«Nicolò è sereno ed è massimamente concentrato sulla Juventus e sul campionato», hanno dichiarato i due avvocati. «In riferimento alle notizie apparse sulla stampa, possiamo rappresentare che il nostro assistito sta affrontando con responsabilità la vicenda, in un’ottica di massima trasparenza e collaborazione con l’Autorità giudiziaria ordinaria e sportiva, come dimostra il fatto di essersi attivato per primo e tempestivamente nei confronti della Procura Federale».