Far west a Qualiano, due rapinatori morti

Redazione
29/01/2011

Si chiamava Domenico V., di Giugliano (Napoli) il 16 enne rapinatore rimasto ucciso presso il supermercato ‘Crai’ di via Palumbo,...

Far west a Qualiano, due rapinatori morti

Si chiamava Domenico V., di Giugliano (Napoli) il 16 enne rapinatore rimasto ucciso presso il
supermercato ‘Crai’ di via Palumbo, a Qualiano. Il suo complice, Raffaele Topo, 24 anni, era del vicino Comune di Villaricca. Entrambi incensurati.
SCENE DA FAR WEST. Nel pomeriggio di sabato 29 gennaio si sono vissute scene da far west nel piccolo centro a nord di Napoli.  Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, i due armati di pistole hanno fatto irruzione nel supermercato, hanno rapinato la pistola a una guardia giurata e poi hanno razziato il denaro della cassa. Quando la fuga con il bottino sembrava riuscita i due banditi si sono trovati dinanzi la guardia giurata e il figlio carabiniere, che hanno intimato loro di fermarsi e arrendersi.
UNA FOLLA DI CURIOSI. Per tutta risposta sono partiti dei colpi di pistola e ne è nato un conflitto a fuoco al termine del quale il 16enne e il complice di 24 anni sono morti. Davanti al supermercato, che si trova in via Palumbo, una traversa che conduce alla Circonvallazione esterna di Qualiano, si è radunata una folla di oltre un centinaio di persone, sopratutto giovanissimi, che fino a tarda sera hanno guardato oltre le transenne gli uomini delle forze dell’ ordine che eseguivano i rilievi. Tra loro anche i parenti delle vittime, in preda alla sgomento.