Fazio: chi ha sbagliato dovrà pagare

Redazione
02/10/2010

Secondo il ministro della Salute Ferruccio Fazio i medici che sbagliano vanno sanzionati, ed  è giusto che l’Ordine prenda provvedimenti...

Fazio: chi ha sbagliato dovrà pagare

Secondo il ministro della Salute Ferruccio Fazio i medici che sbagliano vanno sanzionati, ed  è giusto che l’Ordine prenda provvedimenti immediati contro gli iscritti che non si comportano secondo le regole. All’indomani della bufera che ha travolto la dermatologia italiana, con la maxi-operazione dei Nas di Firenze, il ministro della Salute ha precisato la strada da seguire per garantire più tutele ai cittadini.
«Oggi ci sono norme che prevedono che, in presenza di un’azione della magistratura, un medico non possa essere sanzionato dall’Ordine», ha spiegato Fazio. «Andremo invece a vedere se questo aspetto» cioè le sanzioni immediate, «sia compatibile con la legislazione vigente». In breve, si punta ad arrivare «in tempi rapidi a provvedimenti da parte degli Ordini dei medici in casi in cui siano assolutamente chiari atteggiamenti indecorosi». 
Fazio ha risposto anche in merito alla necessità di monitorare con attenzione tutti i progetti in corso all’Aifa (Agenzia italiana del farmaco), in modo che non diventino uno strumento di business indiscriminato. Francesca Martini, sottosegretario alla Salute aveva auspicato maggiori controlli. «Il monitoraggio già c’è» risponde il ministro, «l’Aifa si è già  data regole precise in questo senso».