Trump: «Ho il diritto di licenziare Powell, dovremmo avere Draghi»

Il leader Usa torna all'attacco della Fed sui tassi di interesse. E dice che gli avrebbe preferito il presidente Bce.

26 Giugno 2019 16.12
Like me!


Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, aveva rivendicato l’indipendenza della banca centrale dalle pressioni politiche. Ma non sembra aver convinto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Durante un’intervista all’emittente conservatrice Fox, Trump ha infatti dichiarato: «Ho il diritto di licenziare» il presidente della Fed, Powell, aggiungendo che i tassi di interesse non dovevano essere alzati ai livelli attuali e che gli Stati Uniti dovrebbero avere Mario Draghi invece che la
«persona che abbiamo», Powell appunto, alla Fed. Trump sottolinea che gli altri paesi hanno svalutato le loro valute mentre gli Stati Uniti non possono perché c’è la Fed. Nella stessa intervista Trump ha accusato l’Unione europea di avere barriere commerciali peggiori di quelle della Cina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *