Femminicidio a Salsomaggiore: donna uccisa dal marito con una mazza da baseball

Redazione
28/11/2023

La vittima è stata colpita in più punti dall'uomo, che è stato fermato grazie all'intervento di un giovane carabiniere fuori servizio. Inutili i tentativi di soccorso per la moglie.

Femminicidio a Salsomaggiore: donna uccisa dal marito con una mazza da baseball

A Salsomaggiore Terme (Parma), nell’abitazione privata di una coppia, si è verificato un nuovo violento ed efferato femminicidio. Una donna di 66 anni di origini indiane è stata uccisa dal marito al culmine di una violenta lite, con l’uomo, della stessa nazionalità della moglie, che l’ha più volte colpita violentemente con un mazza da baseball.

L’intervento di una giovane carabiniere fuori servizio

Il femminicidio si è verificato, secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Parma, intorno alle ore 9.30 del 28 novembre. Una violenza inaudita, verificatasi nell’abitazione dei coniugi in via Trento. La prima ad accorgersi di quanto stesse avvenendo è stata una giovane donna carabiniere, fuori dal servizio, attirata dalle grida di aiuto della vittima. La militare è dunque intervenuta e ha fermato l’uomo, ma anche il tempestivo intervento dei soccorritori non ha potuto evitare la morte della donna.

L’arresto dell’uomo

Oltre al personale del 118, sono intervenute sul posto anche le forze dell’ordine e la polizia scientifica per effettuare i rilievi e per arrestare l’assassino, trasferito nella caserma dei carabinieri di Salsomaggiore.