Esplosione nel Ferrarese: crolla una palazzina

Redazione
22/10/2023

Recuperato il corpo senza vita di un anziano e di una donna inizialmente dispersa sotto le macerie. A causare la tragedia, sarebbe stata una fuga di gas partita da una bombola di Gpl. Sul posto, anche le unità cinofile di Bologna e Parma.

Esplosione nel Ferrarese: crolla una palazzina

Il corpo senza vita di un anziano è stato trovato verso le 8 di domenica 22 ottobre dai vigili del fuoco. Recuperato anche il corpo della seconda vittima. È il bilancio della tragedia avvenuta a Monestirolo, al confine tra i Comuni di Ferrara e Argenta, dove la probabile fuga di gas di una bombola di Gpl ha fatto crollare una palazzina.

I soccorsi

Sul posto, una squadra dei vigili del fuoco di Piacenza ha operato con un macchinario speciale dotato di una pinza per macinare e demolire il tetto pericolante e quindi rischioso per le operazioni di ricerca. Dopo l’esplosione si era sviluppato un incendio che ha reso i primi interventi più complessi.

In campo anche le unità cinofile

Complessivamente, sono intervenuti 43 vigili del fuoco da Ferrara, Portomaggiore e Molinella, le squadre abilitate per ricerca persone da Bologna, Treviso, Rovigo e Venezia. Coinvolte anche le unità cinofile di Bologna e Parma, e le squadre di movimento terra da Forlì e Piacenza.

https://www.facebook.com/alanfabbrisindaco/posts/859588448863251?ref=embed_post