Ferrari entra nel mondo della vela, Giovanni Soldini team principal

Matteo Innocenti
24/01/2024

Il Cavallino: «Progetto unico all'insegna di tecnologie all’avanguardia e sostenibilità». Il presidente John Elkann: «Stiamo per intraprendere un viaggio entusiasmante che amplierà la nostra anima racing». Il navigatore: «Entusiasta di questa nuova avventura».

Ferrari entra nel mondo della vela, Giovanni Soldini team principal

Dopo un teaser diffuso sui social, adesso è arrivata anche l’ufficialità da parte di Maranello: Ferrari entra nel mondo della vela e lo farà «sotto la guida del navigatore Giovanni Soldini, Team Principal di questa nuova avventura», che vedrà il Cavallino esplorare «rotte inedite» insieme al 57enne specializzato in navigazioni oceaniche in solitario e in equipaggio, fresco dell’addio a Maserati.

John Elkann: «Felici di poter contare su Giovanni, straordinario per esperienza e spirito di squadra»

«L’impresa vedrà la Casa di Maranello direttamente impegnata in un progetto unico all’insegna di tecnologie all’avanguardia, nel suo intero ciclo di ideazione, ingegnerizzazione e testing. La ricerca delle massime performance sul mare e di soluzioni concrete per la sostenibilità darà origine a innovazioni che, in linea con la tradizione Ferrari, saranno un importante stimolo per l’evoluzione delle nostre sports car». Così John Elkann, presidente di Ferrari e armatore (già socio di Maserati). «Stiamo per intraprendere un viaggio entusiasmante che amplierà la nostra anima racing. Con questa nuova sfida agonistica, motivati dalla nostra capacità innovativa e dall’impegno per la sostenibilità, ci spingeremo oltre gli attuali confini. Siamo felici di poter contare su Giovanni, straordinario per esperienza, determinazione e spirito di squadra».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giovanni Soldini (@giovanni_soldini)

Soldini scalpita: «Stiamo lavorando a un progetto importante e all’avanguardia»

«Sono entusiasta di iniziare una nuova avventura con Ferrari. Stiamo lavorando a un progetto importante e all’avanguardia con un potenziale tecnologico strabiliante che mette insieme mondi diversi e competenze di altissimo livello», ha dichiarato Soldini. «Partecipare alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni innovative e rispettose del nostro pianeta con un team eccezionale è davvero un’esperienza unica». Dopo Lamborghini, che ha lanciato un motoscafo con The Italian Sea Group, e Porsche, che ha avviato una partnership con il cantiere navale austriaco Frauscher, anche il Cavallino è pronto alla sfida del mare: secondo quanto raccolto dalla redazione di Formula Passion, sarebbe pronto un investimento da 20 milioni di euro per la realizzazione di una barca 100 piedi full foiling.

Ferrari entra nel mondo della vela, Soldini team principal. Elkann: «Viaggio entusiasmante che amplierà la nostra anima racing».
Giovanni Soldini e John Elkann (Imagoeconomica).

Soldini ha appena interrotto il sodalizio con Maserati, durato 11 anni

Soldini ha appena interrotto il sodalizio con Maserati, nato nel 2012 attorno al progetto del monoscafo VOR70, confermato nel 2016 e rafforzato dal passaggio al trimarano Multi70. Nel corso di questi oltre 11 anni Soldini e il suo team hanno percorso oltre 200 mila miglia, stabilendo nove nuovi record su rotte storiche e partecipando a 27 regate nel mondo. Una storia costellata di successi, quella targata Soldini-Maserati, che vanno dalle 13.219 miglia nautiche della Rotta dell’Oro da New York a San Francisco via Capo Horn, percorse nel 2013 sul monoscafo Maserati in 47 giorni, 42 minuti e 29 secondi, fino alle vittoria della Cape2Rio (2014) e alla performance nella Rolex Sydney-Hobart (2016).