Festa del Cinema di Roma al via: film, mostre e ospiti sul red carpet

Fabrizio Grasso
18/10/2023

Dal 18 al 29 ottobre si terrà la 18esima edizione della rassegna capitolina. In apertura il film C’è ancora domani di Paola Cortellesi, previsti omaggi a Monica Vitti e Maria Callas. Sul tappeto rosso anche star della musica tra cui i Negramaro, Zucchero e Sting.

Festa del Cinema di Roma al via: film, mostre e ospiti sul red carpet

Tutto pronto per la 18esima Festa del Cinema di Roma, in programma dal 18 al 29 ottobre. Nel corso dei 12 giorni di proiezioni, la Capitale ospiterà grandi volti del grande schermo e della musica italiani e non solo, che saranno protagonisti di incontri con il pubblico e otterranno importanti riconoscimenti. Il compito di aprire la rassegna sarà nelle mani di Paola Cortellesi e del suo C’è ancora domani, che ne segna l’esordio da regista. Dopo aver sfilato sul red carpet con il cast, che comprende anche Valerio Mastandrea, l’attrice si unirà al pubblico per la presentazione del film all’Auditorium Parco della Musica. Nel Day 1 anche il premio alla carriera per Shigeru Umebayashi, compositore giapponese e autore, fra le altre, della colonna sonora di La foresta dei pugnali volanti. Prima di ritirare il riconoscimento, l’artista terrà una masterclass per i fan alle 15.30.

Festa del Cinema di Roma, i film più attesi della rassegna capitolina

Oltre al film di apertura C’è ancora domani, l’Italia sarà protagonista con altri due progetti in concorso. Nel cartellone della Festa del Cinema di Roma anche Holiday di Edoardo Gabbriellini, che racconta la storia di una 18enne appena uscita di prigione che tenta di reinserirsi nella società. Nel cast Alessandro Tedeschi e Giorgia Frank, in produzione Luca Guadagnino. Spazio poi anche per Mi fanno male i capelli, omaggio alla grande Monica Vitti di Roberta Torre con Alba Rohrwacher e Filippo Timi. La trama si concentra sulla vita di una donna che, dopo aver perso la memoria, ritrova un senso alle sue giornate nelle interpretazioni della star del cinema italiano. Fra i progetti del Belpaese, sono attesi Diabolik chi sei?, terzo capitolo dei Manetti Bros con Miriam Leone e Giacomo Giannotti, e Palazzina LAF di Michele Riondino, al debutto da regista.

Dal 18 al 29 ottobre si terrà la 18esima Festa del Cinema di Roma. Il programma con i film più attesi, le mostre e gli ospiti sul red carpet.
Paola Cortellesi aprirà la Festa il 18 ottobre (Getty Images).

Christian De Sica e Teresa Saponangelo saranno protagonisti de I limoni d’inverno, che racconta l’incontro fra due persone sole che, aiutandosi l’un l’altra, alleviano i loro dolori. Ferzan Ozpetek presenterà invece Nuovo Olimpo, produzione Netflix che si svolge nella Roma degli Anni 70, dove due 25enni si innamorano per poi perdersi di vista e ritrovarsi solo dopo tre decenni. Alice Rohrwacher porterà alla Festa del Cinema di Roma il suo La chimera, già in concorso a Cannes, mentre Ginevra Elkan presenterà Te l’avevo detto, un dramma con Valeria Bruni Tedeschi che trae spunto dalla crisi climatica. L’argentino Lisandro Alonso invece presenterà Eureka con Viggo Mortensen e Chiara Mastroianni, film che si svolge in una cittadina al confine fra Usa e Messico dove non c’è alcuna legge. Nicolas Cage sarà invece protagonista di Dream Scenario, una dark comedy su un professore universitario che appare in sogno ai suoi studenti.

Dai Negramaro a Zucchero, musica protagonista con film e documentari

Tanti i musicisti e i cantanti che faranno capolino sul red carpet capitolino. Alla Festa del Cinema di Roma ci saranno, venerdì 20 ottobre, i Negramaro per presentare il docufilm sul concerto-evento di Galatina, nel Salento, dell’agosto 2023 dove hanno festeggiato 20 anni di carriera. Nello stesso giorno sarà proiettato Maria Callas: Lettere e memorie, omaggio alla grande cantante che ripercorre il tour nei teatri dello show con protagonista Monica Bellucci. Sabato 21 ottobre arriverà invece a Roma Zucchero Sugar Fornaciari , un documentario che ripercorre la carriera dell’artista emiliano. Domenica 22 Riccardo Milani presenterà il suo omaggio a Giorgio Gaber, mentre il giorno seguente sul red carpet sarà il turno di Sting e della moglie Trudie Styler. I due porteranno a Roma Posso entrare? An Ode to Naples che ne racconterà l’amore per il Belpaese.

Dal 18 al 29 ottobre si terrà la 18esima Festa del Cinema di Roma. Il programma con i film più attesi, le mostre e gli ospiti sul red carpet.
Monica Bellucci nei panni di Maria Callas
a teatro (Getty Images).

Il 25 ottobre spazio per Kiss the Future, che racconta il concerto a Sarajevo degli U2 nel settembre 1997. Il compianto musicista nigeriano Fela Kuti rivivrà invece in Fela, il mio Dio vivente di Daniele Licari con la voce di Claudio Santamaria. Il 27 ottobre invece Salmo e Noyz Narcos si uniranno al maestro dell’horror Dario Argento per un incontro con il pubblico. Sarà occasione per lanciare Cvlt, nuovo album dei due rapper. Il 29 ottobre, giorno di chiusura della Festa del Cinema di Roma, spazio per un omaggio al pianista e direttore d’orchestra Armando Trovajoli con la proiezione del film restaurato Matrimonio all’italiana di cui scrisse la colonna sonora.

Le serie tivù e le mostre della Festa del Cinema di Roma

Quattro le mostre in programma per tutta la durata della rassegna cinematografica capitolina. Roma infatti ospiterà un omaggio ad Anna Magnani, protagonista anche della locandina ufficiale dell’evento. Saranno esposti materiali originali e scatti dai set dei suoi film più celebri, tra cui La rosa tatuata che le valse l’Oscar nel 1956. Spazio poi per le foto di Luigi de Pompeis in Tutte le stelle portano a Roma, che ospiterà 50 ritratti in bianco e nero del fotoreporter italiano. Da Paolo Sorrentino ad Angelina Jolie e Juliette Binoche, sarà un racconto delle grandi celebrità di Hollywood. Sergio Zavoli e il cinema racconterà il rapporto fra il giornalista e scrittore con la settima arte in occasione dei 100 anni dalla nascita. Infine Dreamworks esporrà disegni e bozzetti storici in oltre 300 opere.

Non mancheranno infine le serie tivù. Grande attesa per i primi due episodi di Mare Fuori 4, produzione Rai Fiction con Carmine Recano e Massimiliano Caiazzo. Disney invece mostrerà alcune immagini de I leoni di Sicilia, attesa per il 25 ottobre in streaming. Adattamento del bestseller di Stefania Auci, racconta la storia di due fratelli che lasciano la Calabria per approdare sull’isola in cerca di riscatto sociale. Nel cast Eduardo Scarpetta, Miriam Leone e Michele Riondino. Netflix invece presenterà Suburraeterna, primo spin off della serie sulla criminalità romana, in uscita il 14 novembre. Torneranno Giacomo Ferrara nel ruolo di Spadino e Filippo Nigro nei panni di Amedeo Cinaglia.