I consigli sui regali da fare per la festa della mamma

I consigli sui regali da fare per la festa della mamma

Tenersi alla larga da aspirapolveri, utensili per lavoro domestici vari e creme dimagranti. Bene i buoni per trattamenti, libri e tecnologia. Qualche idea.  

11 Maggio 2019 08.38

Like me!

La festa della mamma è la più grande occasione commerciale dopo il Natale, ma forse è anche l’appuntamento nel quale la scelta si fa più difficile. Tradizionalmente nelle scuole italiane i maestri fanno realizzare ai bambini disegni e oggettini artigianali che la maggior parte delle mamme conserverà per tutta la vita (la madre di chi scrive ha ancora appesa in cucina una padella rossa con il disegno di un orologio risalente alla sua terza elementare). Ma quella, appunto, è competenza degli insegnanti. D’altra parte, la festa della mamma fu istituita in Italia su iniziativa di un senatore che era anche sindaco di Bordighera, e che guardava alle possibili ricadute economiche in termini di vendite di fiori per i suoi elettori. Ma forse rose e affini evocano troppo altre occasioni come San Valentino, compleanni o anniversari di matrimonio che sarebbe il caso di non confondere (oltre – ovviamente – di ricordare. Ma quella, come si dice nei libri di Rudyard Kipling e nei fumetti di Tex Willer, è un’altra storia).

BENE I LIBRI IL TECH E I BUONI PER TRATTAMENTI DI BELLEZZA

Per la stessa ragione possono non essere troppo indicati i gioielli, a meno che non siano realizzati ad hoc. Sempre nei ricordi di chi scrive, una medaglietta per la festa della mamma ogni maggio veniva pubblicizzata su Topolino. L’arrabbiatura di una vicina che ha appena ricevuto un aspirapolvere via Amazon e i relativi ammonimenti di mia moglie evidenziamo un ulteriore consiglio: evitare cose che per quanto utili e desiderate, evochino troppo i doveri domestici. Che resta, a questo punto? In realtà moltissime cose. Sempre bene i libri per quelle a cui piace leggere, i dolci per quelle golose, le piante per chi ha il pollice verde, i capi di vestiario e le borse per tutte. Cose di tendenza degli ultimi anni sono poi da una parte il tecnologico, dall’altra i buoni da quello per un viaggio a quello per un trattamento di bellezza. Nessuna di queste proposte è in realtà specifica per questa ricorrenza; ma non è neanche anti-specifica. Si può inoltre adattare: ad esempio con la classica confezione di cioccolatini a forma di cuore, o con una dedica ad hoc.

ATTENZIONE AI REGALI NON GRADITI

Amazon, in particolare, ha selezionato una serie di gadget adattati che va dalle tazze con dedica a federe stampate. Non solo. In Rete è disponibile una classifica – che può sempre tornare utile – dei prodotti più venduti in Italia per la festa della mamma 2018. Nell’ordine erano: un ritrovato per dimagrire; un tipo di vaso per giardinaggio; una sedia da giardino; un aggeggio per salvare i colori in lavatrice. La moglie dell’autore di queste note lo ha però avvertito che se riceve quest’ultimo regalo finirà anche lui in lavatrice assieme all’aggeggio. Forse è utile da aggiungere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *