Sanremo: il conflitto d’interessi delle radio, i malumori in casa Warner e altre pillole sul Festival

Redazione
09/02/2024

Qualcuno maligna sul giudizio dei gruppi radiofonici e sulla captatio benevolantiae dei cantanti che vanno ospiti: Rtl 102.5 non a caso ha scelto di non partecipare alle votazioni. Intanto la major americana che ha puntato tutto su Annalisa è preoccupata dall'ascesa di Angelina Mango. Mentre Amadeus non molla e punta a un nuovo ruolo per il futuro. Le voci di corridoio dall'Ariston.

Sanremo: il conflitto d’interessi delle radio, i malumori in casa Warner e altre pillole sul Festival

Sta montando una polemica sulla votazione delle radio al Festival di Sanremo e sul rischio di commistione tra interessi commerciali e gara canora. Per fugare ogni dubbio, il gruppo radiofonico di Rtl 102.5 presieduto da Lorenzo Suraci ha scelto di non partecipare alle votazioni. Le radio però smentiscono le illazioni, affermando la loro indipendenza di giudizio. Chissà perché, però, rispetto agli altri anni questa volta i cantanti non si sono persi una comparsata radiofonica e stanno facendo il giro delle sette chiese in vista di una captatio benevolantiae sul passaggio dei loro brani. Altri tempi in cui gli artisti non si filavano le radio, dando forfait last minute, tra cui si ricorda Ultimo nel 2019, l’edizione in cui effettivamente la spuntò Mahmood con Soldi.

Warner preoccupata: Annalisa incalzata dall’ascesa di Angelina

Malumori in casa Warner per il ciclone Angelina al Festival. La major americana, quest’anno grande protagonista con 10 concorrenti, ha puntato tutto sulla vittoria della sua figlia prediletta Annalisa. Effettivamente i presupposti non mancano: i successi dell’estate, il look aggressivo, persino il matrimonio che, a un evento nazional popolare come il Festival, non guasta. Ma dopo la performance impeccabile di Angelina e il piazzamento in classifica e in streaming, all’hotel Miramare, quartier generale Warner a Sanremo, qualche dubbio inizia a serpeggiare.

Alessandra Amoroso intrattabile dopo il piazzamento deludente

Voci di corridoio parlano invece di una Alessandra Amoroso intrattabile dopo il piazzamento deludente oltre la decima posizione nella classifica streaming. E secondo qualche indiscrezione, non è nelle prime 10 canzoni nemmeno nella graduatoria della sala stampa. La creatura di Maria De Filippi aveva pianificato da tempo il suo debutto al Festival della canzone, che ha comportato anche un cambio di look e di outfit.

Amadeus non è pronto a chiudere col Festival: cerca un nuovo ruolo

Negli uffici Rai si vocifera invece che Amadeus non sia ancora pronto a chiudere con il Festival e che stia cercando un nuovo ruolo a Sanremo.