Al via il Festival dello Sport di Trento: calcio, atletica e ciclismo nella prima giornata

Alice Bianco
12/10/2023

A inagurare la manifestazione, prevista dal 12 al 15 ottobre, il campione di calcio Roberto Baggio. Previsto l'arrivo di Ronaldinho, Shevchenko, Ibrahimovic e Antonio Conte, ma anche di Tamberi, Ganna, Goggia ed Egonu.

Al via il Festival dello Sport di Trento: calcio, atletica e ciclismo nella prima giornata

Prende il via giovedì 12 ottobre 2023 il Festival dello Sport di Trento. Per quattro giorni, fino a domenica 15 ottobre, la manifestazione, arrivata alla sua sesta edizione ha come tema conduttore la Grande Bellezza. Durante queste giornate, tanti gli ospiti presenti che si raccontano, da Baggio a Ibrahimovic, da Pogacar a Tamberi fino a Egonu.

Gli ospiti della prima giornata

Nella sua giornata d’apertura, il Festival dello Sport di Trento accoglie un campione che proviene dal mondo del calcio: Roberto Baggio. Fuoriclasse, Pallone d’Oro nel 1993, il calciatore è solamente il primo che ha confermato la sua presenza. Assieme a lui, a parlare della loro carriera e appassionare i più giovani, anche Ronaldinho, Shevchenko, Papin e Rummenigge e il più atteso, Zlatan Ibrahimovic oltre che Antonio Conte. Durante la kermesse previsti anche gli Stati generali del calcio, un forum per discutere del futuro del mondo del calcio tra sostenibilità dei costi, costruzione di nuovi stadi e il tema dei vivai. Durante il Festival spazio anche al ciclismo con la presentazione del Giro d’Italia 2024 e l’inaugurazione della mostra Campionissime, con le leggende Giuseppe Saronni e Andrea Tafi. Nei giorni seguenti arrivano anche Tadej Pogacar, Primoz Roglic, Filippo Ganna e Peter Sagan che proprio a Trento ha intenzione di annunciare l’addio al ciclismo. Nell’ambito dell’atletica è Mike Powell, primatista del mondo di salto in lungo nel 1991, a inaugurare la manifestazione, insieme alla coppia di amici e rivali Tamberi-Barshim e Marcello Fiasconaro. Ultime ma non ultime, sono pronte a raccontare la loro passione sportiva anche la sciatrice Sofia Goggia e la pallavolista Paola Egonu.