Fiat, negli Usa la 500 è Turbo

Redazione
20/08/2012

Ha 135 Cv, un disegno più sportivo dello scudo anteriore, spoiler e minigonne laterali. E con i cerchi da 16 pollici ricorda molto la Abarth. La piccola aggressiva conquista il mercato.

Fiat 500 Turbo. Si colloca tra la versione normale e la Abarth.

Mentre tutti si sarebbero aspettati una concentrazione dell’interesse della stampa intorno alla nuova Viper GTS SRT 2013, l’attenzione della maggior parte dei giornalisti specializzati presenti a Pebble Beach 2012 (leggi l’articolo) è stata catalizzata dalla nuova Fiat 500 Turbo.
Rispetto al modello già in vendita negli Usa, con motore 1.4 MultiAir Turbo da 101 Cv, la nuova variante arriva a 135 Cv, tanto da rendere ancora più esclusiva questa auto, rivale di Mini.

PIÙ POTENTE PER TUTTI I GIORNI. Nel presentare la nuova 500 Turbo, Tim Kuniskis, responsabile per il brand Fiat per il Nord America, ha detto: «Abbiamo accolto le richieste dei nostri clienti che volevano una versione più potente e performante anche per l’uso quotidiano. La 500 Turbo si colloca tra la versione normale e la sportiva 500 Abarth ed è anche un punto perfetto per chi vuole personalizzare la 500». Esternamente la 500 Turbo differisce dal modello normale per il disegno più sportivo dello scudo anteriore, mutuato dall’Abarth, per la presenza delle minigonne laterali, dei cerchi da 16 pollici e, in coda, di uno spoiler e di un diffusore inferiore. Oltre alla maggiore potenza disponibile la 500 Turbo offre anche il 53% in più di coppia.