Filippo Turetta, i cinque incontri dallo psicologo prima dell’omicidio di Giulia Cecchettin

Redazione
08/12/2023

Il sesto era in programma per il 17 novembre, quando era già in fuga tra Austria e Germania dopo aver ucciso l'ex fidanzata. Durante le sedute aveva parlato della sua «timidezza», delle difficoltà «negli studi» e «relazionali».

Filippo Turetta, i cinque incontri dallo psicologo prima dell’omicidio di Giulia Cecchettin

Dopo la fine della relazione con Giulia Cecchettin (e su consiglio di quest’ultima), Filippo Turetta si era rivolto a uno psicologo. Dai primi di settembre aveva svolto cinque colloqui, mentre il sesto era fissato per venerdì 17 novembre quando il giovane era in fuga oltreconfine dopo aver ucciso l’ex fidanzata. Gli inquirenti interrogheranno lo psicoterapeuta e acquisiranno tutta la documentazione medica per capire se Turetta abbia mai manifestato i segnali di una premeditazione.

Durante gli incontri aveva parlato anche della rottura con Giulia

Come reso noto da Chi l’ha visto?, le sedute hanno avuto luogo il 22 settembre, il 3, il 17 e il 27 ottobre e il 3 novembre. Nel corso degli incontri con gli psicologi dell’Ulss 6 Euganea, il 21enne aveva parlato della sua «timidezza», delle difficoltà «negli studi» e «relazionali». Ma anche di Giulia, del rapporto finito. Si dovrà ora capire se in quelle occasioni gli esperti abbiano colto particolari segnali preoccupanti e se Filippo abbia fatto riferimento anche al suo essere «fortemente possessivo», dettaglio emerso sia dalle testimonianze dei familiari di Giulia che da chat e audio.

La difesa potrebbe richiedere una consulenza psichiatrica

Proprio sula base di questi disturbi pregressi la difesa potrebbe richiedere una consulenza psichiatrica, carta decisiva per valutare imputabilità ed eventuali sconti di pena legati a un vizio totale o parziale di mente. Intanto Turetta è ancora rinchiuso nel reparto di Infermeria del carcere di Verona, dove gioca a carte con il compagno di cella. Non ha avuto altri incontri con i genitori e ogni giorno è seguito da un psicoterapeuta.