Milano, finte multe sui parabrezza: il Comune segnala la nuova truffa

Redazione
30/11/2023

Su Facebook la segnalazione ai cittadini: «Sono false, non seguite le indicazioni». Un QR code porta all'immediato pagamento di 25 euro.

Milano, finte multe sui parabrezza: il Comune segnala la nuova truffa

Il Comune di Milano ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook in cui mostra l’ultimo escamotage di alcuni truffatori. Si tratta di finte multe apposte sui parabrezza di alcune auto parcheggiate in giro per la città. I fogli sono stampati in maniera praticamente perfetta, con tanto di logo del Comune e un codice a barre in alto a destra. Poi viene mostrato un codice QR grazie al quale è possibile pagare la presunta multa, versando direttamente 25 euro purché non siano passati più di cinque giorni dal ritrovamento. La dicitura è chiara: «Notifica di violazione parcheggio errato». Ma si tratta, appunto, di una truffa.

Il Comune: «Non seguite le indicazioni»

Sul profilo Facebook del Comune di Milano, nella mattinata del 30 novembre, è stata pubblicata una di queste finte multe. Si legge: «Sono stati segnalati questi foglietti lasciati sul parabrezza di auto in sosta. La Polizia locale avvisa i cittadini che si tratta di una truffa, non seguire le indicazioni». A fare insospettire non devono essere soltanto le modalità, ma anche le cifre. Come spiegato da Open, la vera multa per divieto di sosta ammonta a 41 euro, ridotta a 28 in caso di pagamento entro cinque giorni. E inoltre, su molti dei fogli ritrovati, la data è errata: c’è scritto l’anno 2024.

https://www.facebook.com/comunemilano/posts/748158600681578?ref=embed_post