Fiorello: «Sanremo? Ci sarà Jovanotti e il mio omaggio a Toto Cutugno»

«Sapete che mi sento una volta al giorno con Amadeus e so tutto: il cantante sarà all'Ariston», ha detto lo showman siciliano alimentando le indiscrezioni circolate online. Lo stesso ha anche aperto a un suo personale ritorno sul palco, ma solo per ricordare «l'italiano vero».

Fiorello: «Sanremo? Ci sarà Jovanotti e il mio omaggio a Toto Cutugno»

Si avvicina l’inizio della nuova stagione di Viva Rai 2, in televisione dal 6 novembre 2023, ma nel frattempo Fiorello scalda i motori del programma su Instagram e lancia delle importanti novità sul prossimo Festival di Sanremo, condotto dal suo grande amico Amadesus. «Jovanotti andrà a Sanremo!», ha detto lo showman siciliano alimentando le indiscrezioni circolate in rete, per poi affermare di voler portare lui in prima persona un omaggio a Toto Cutugno sul palco dell’Ariston.

Jovanotti a Sanremo 2023? Per Fiorello è cosa fatta

«Leggo che la stampa parla di Jovanotti come possibile concorrente del Festival. Quel genio del male di Amadeus ha pianificato tutto questa estate, a partire dall’incidente a Santo Domingo: mise dei dossi apposta per causarlo. L’idea era quella di presentare Jovanotti, farlo entrare con le stampelle, toccarlo e a quel punto Jovanotti avrebbe urlato: ‘Sono guarito!’, facendo poi l’esibizione». Queste le parole di Fiorello sulla possibile partecipazione alla kermesse canora del cantante. «Sapete che mi sento una volta al giorno con Amadeus e so tutto: su Jovanotti confermo! Parteciperà a Sanremo, ma non solo: pare che si esibirà con Lazza in un duetto, con titolo Lazzaro», ha aggiunto ironicamente.

Amadeus e Jovanotti sul palco dell'Ariston nel 2022
Amadeus e Jovanotti sul palco dell’Ariston nel 2022 (Getty images).

L’omaggio a Toto Cutugno di Fiorello

Fiorello, in vena di annunci e dichiarazioni, ha anche anticipato che in ballo ci sarebbe la possibilità che lui stesso possa tornare sul palco dell’Ariston, non come co-coduttore di Amadeus, ma come ospite. A spingere lo showman alla partecipazione ci sarebbe la volontà di omaggiare la memoria di Toto Cutugno, scomparso lo scorso 22 agosto. «Lo dico perché non ci ascolta nessuno, anche se non è ancora ufficiale», ha detto Fiorello.